domenica 23 settembre 2012

Tortino di carote e cannella




Ok , diciamocelo, un pizzico me la tiro in questi giorni. Accade da quando ho letto  questo  articolo sul migliore bar dell’anno e guarda un pò, si trova al Sud. :-) Certo, parere del signor Gambero Rosso e mica è detto che tocca condividerlo, però,però...io è già un pò che lo predico e finalmente qualcuno ora quanto meno si porrà il dubbio sia vero: nella mia città si beve un ottimo caffè! ( Vabbè, sono lontana da casa e sono sicura mi perdonerete per queste note orgogliose meridionali ).
 A proposito di caffè ,  qualche giorno fa ero alla ricerca di un dolcetto da accompagnare a fine pasto e ho passato in rassegna un pò tutti i libri a disposizione. Molti quelli di ispirazione ma tra mancanza di tempo e impegni  ho dovuto ripiegare su qualcosa di più semplice, tanto semplice che anche il contorno scenico non è eccezionale.  Insomma, per farvela breve, in un trafficatissimo pomeriggio di settembre, mi sono gettata su un classico che io adoro.  Ma lo sapete che i dolci con le verdure esistono? Ne ricordo a memoria un paio e uno di questi è il classico alle carote. No, niente mandorle anche se si parlava di classico (la mia dispensa risultava sprovvista al momento) ma anche qui una nota dolce : una spolverata di cannella (oramai la metto dapperttutto - spezie vi adoro! - e non me ne pento mai!)

Ingredienti
250 gr. di carote
200 gr di farina
100 gr zucchero semolato
100 gr di zucchero di canna
3 uova
90 ml di olio di girasole
1/2 bustina di lievito
1 cucchiaino di cannella
1 pizzico di sale

per la copertura
panna e zuccherini colorati

Lavate e pulite le carote e tenetele da parte in una ciotola con qualche goccia di limone per evitare che si anneriscano (quelle che utilizzato io sono parte di una rimanenza della centrifuga fatta per ottenerne il succo) Montate le uova con lo zuccherto e aggiungete via via la farina, l'olio , un pizzico di sale e da ultimo il lievito. Aggiungete al composto le carote e amalgamate tutto delicatamente. Infine, aggiungete la cannella. Foderate una teglia da forno con carta da forno , versate il composto e lasciate in forno a 170 gradi per  circa 30-40 minuti.  Montate la panna e guarnite il dolce una volta sfornato e freddo. Decorate lungo il bordo con gli zuccherini avendo cosparso il bordo di acqua e zucchero con un pennello da cucina. 






10 commenti:

  1. Buonissima la tua torta, io di solito aggiungo delle gocce di cioccolato. E si, confermo che le verdure con/nei dolci stano benissimo, io ho fatto una torta con le zucchine tempo fa, non ti dico che bontà . ^_^

    Buon lunedì,
    Emma.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Emma, infatti l'altra che mi è venuta in mente è proprio quella con le zucchine :-) ...prima o poi....gnam!

      Elimina
  2. Tesoro in quel bar ci sono stata...ed è davvero super :))
    Super è il tuo dolce :)

    RispondiElimina
  3. Io adoro il 300mila, ci vado spesso anche perchè abito da quelle parti...anche la tua super torta è favolosa!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Giuliana, prima o poi ci beccheremo...il quando vallo a sapere...

      Elimina
  4. Adoro da sempre le torte con le carote, ma non ho mai pensato di utilizzare la cannella, ci proverò!
    Piacere di fare la tua conoscenza ;-)
    ficoeuva

    RispondiElimina
  5. Deve esserew proprio buona!!!! Ho preparato una torta conla zucca (ricetta americana che devo ancora postare) piena di spezie tra cui la cannella e mi si è aperto un mondo!!!! Devo provare anche questa!!!
    P.S. W il Sud :D

    RispondiElimina
  6. Nuova iscritta se ti va passa da me :D
    http://ilmondodellanailart.blogspot.it/2012/09/eccomi-ritornata.html#comment-form

    RispondiElimina
  7. E V V I V A IL S U D !
    EVVIVA la tua ricettina :P

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...