giovedì 5 luglio 2012

Garganelli zucchine e pancetta





Con buona pace (e rassegnazione?) dei tifosi italiani , anche gli europei di calcio 2012 si sono conclusi. Per tanti di questi non nel modo sperato. Come dice il mio amico Fabrizio: “questo è l’anno della Spagna “ e tocca prenderne atto, riconoscerne i meriti calcistici che piaccia o no.
  La colonna sonora di questo lungo mese ha  un nome qui in casa mia -   e non parliamo di Balotelli una volta tanto! – ma di un ortaggio onnipresente per tutto il periodo estivo:  sua maestà la zucchina. Dolce, versatile e ..verde che alla sottoscritta basterebbe questo, a volte accompagnata da altri  sudditi, la signora in questione è davvero buona. Anche sola si!  Conosco davvero poche persone alle quali non piaccia almeno in una delle mille versioni, le tante ricette in cui si presta. Ci sono le tonde da farcire e infornare, quelle lunghe che prendono il nome di alberello  e ancora  le patisson (o patty)  - da noi più rare -  dalla forma a fiore, più vicina alla famiglia della zucca. Poi , per ognuna di queste varietà , tanti sottogruppi, diversi per provenienza e coltivazione. Per maggiori dettagli e approfondimenti sui produttori , vi rinvio alla nota pagina del gruppo di gente del fud .
Questa ricetta  è tra le più classiche e l’ho preparata con zucchine nere di Milano,  tra le varietà più diffuse e dolci. .

 

Ingredienti
300 gr garganelli
150 gr zucchine nere di Milano
200 gr pancetta in cubetti
50 gr parmigiano
1 bustina di zafferano
Sale qb.
Pepe qb.


Saltate  i cubetti di pancetta in una padella con un filo di olio. Unitevi le zucchine affettate con una grattugia a trama larga (tipo julienne) .Lasciate andare per qualche minuto e aggiustate di sale e pepe. Bollite la pasta come d’abitudine e solo gli ultimi minuti versate la bustina di zafferano. Aggiustate di sale e una volta cotta, saltatela in padella insieme alle zucchine. Aggiungete il parmigiano, girate ancora e voilà.


4 commenti:

  1. Mamma... che buona.... mhhhhhhhhhh
    complimenti!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E anche molto semplice da preparare!

      Elimina
  2. Io alla pasta con le succhine non resisto! Che bontà!!!

    RispondiElimina
  3. Ho provato questa ricetta ed è veramente di grande soddisfazione. Ho usato un'altra varietà di zucchine perché ho trovato solo quella, di colore verde chiaro.

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...